La tua foto su Facebook

Mentre con la mia compagna tossica di Pet Society dissertavamo sul chi fosse il rispettivo Kip Drordy (tra l’altro, con qualche variante, credo di averlo scovato), ho trovato questa splendida ed ironica guida grafica su come interpretare l’immagine del profilo degli amici. Ma anche la tua: è sempre il momento giusto per fare un po’ d’auto-analisi.

[via]
co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.