fbpx
fidia 1

fidia 1

Viste dal vivo, le opere di Fidia lasciano a bocca aperta.
Nessuna immagine su un sito web riesce a dare l’idea della patina di usata/abusata/distrutta realtà dei particolarissimi supporti che l’artista marchigiano usa per i suoi dipinti: banchi di scuola, vecchie tavole da skate e da surf, assi di legno…

Il passato che ritorna. Per farti pensare. E buttare nel cesso l’asettica, linda, bianchissima, indifferente neutralità, visto che Fidia ti sbatte in faccia il mondo e ti dice chiaro e tondo come lo vede lui.

fidia 5

fidia 3

fidia 2

fidia 4

fidia 6

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
concrete freedom 1
Concrete Freedom: da BBDB Studio un libro sulle sperimentazioni di 15 creative, tra grafica e poesia concreta