A forza di vedere gente con la faccia stanca e stressata alla fine tutti quei volti si sommano uno ad uno e dentro la testa di rimane un’immagine che rappresenta tutti e nessuno: Untho.

Il nome viene da UrbaN TrasH Optimized, ovvero i materiali recuperati dalla strada ed usati da Alessio Schiavon, il creatore di Untho, per le opere da cui ha tratto poster e stickers con il faccione annoiato del suo personaggio/icona, che per anni ha invaso le città.

Poi nel 2005 per Untho le strade non bastavano più ed è nato l’omonimo brand streetwear che da allora porta Untho nei migliori negozi, realizzando capi di abbigliamento che migliorano collezione dopo collezione, anche grazie a collaborazioni con alcuni tra i migliori artisti del panorama italiano ed internazionale.

Da pochissimo è uscita la nuova collezione SS2010, assolutamente da non perdere.

La trovate dopo il salto e qui potete sfogliare il catalogo.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Flickr/Week(r) | XXV antologia di fotografia erotica