Ruudt Peters

Quante volte vi è capitato da bambini di creare collane infilando pezzetti di pasta, perle e pezzi di lego ad un filo lana o cotone sottratto alla nonna?
Oppure da adulti di giocare con un pezzettino di carta stagnola o con la striscia del pacchetto di sigarette, di creare piccoli anelli annodando e contorcendo la striscia?

Beh ad primo sguardo pare che le creazioni di Ruudt Peters siano frutto di questi stessi gesti…
Gli anelli che sembrano di carta stagnola, solo dopo un’attenta osservazione ti accorgi che in realtà sono belli, fatti molto meglio delle tue schifezze e con materiali un po’ meno precari e deteriorabili.
E le collane che alternano: malachite, nylon, legno, pietre, cera, sapone, vetro, perle sono dei capolavori del genere!

Altre storie
Mercatino (virtuale) di Natale: i consigli per acquisti tipografici