Se la signora Arlecchino dovesse indossare dei gioielli potrebbe attingere a piene mani dalle creazioni di Meiri Ishida. Ed anche la sottoscritta Sig.na Francesca T. Arcuri, in stagionale vena di colore, potrebbe decidere per esempio di indossare una di queste bellissime spille o una delle collane a spirale che vedete nelle immagini.

Meiri Ishida è giapponese e mi ha molto colpita quello che dice descrivendo i suoi gioielli e cioè che si completano e diventano autentica poesia quando incontrano il corpo della persona che li indosserà. Quando le forme, i colori e la texture si mescolano con la personalità dell’acquirente.

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi