Milo Manara x Addict

Ad un certo punto, durante quel nebuloso periodo spartiacque che separa l’infanzia dall’adolescenza, nella libreria di casa mia trovai una serie di libri che fino a quel momento non avevo mai visto.
Probabilmente i miei genitori li avevano tenuti nascosti su, negli scaffali più alti, dietro a qualche altro volume, ed ora invece apparivano all’improvviso in bella vista. Troppo strano per essere un caso.
I libri in questione erano Porci con le ali (dopotutto i miei sono ex-sessantottini, o giù di lì), un’antologia di vignette satiriche – belle forti – su sesso, politica e religione dal titolo Giuliano l’Apostata, e due comic books, uno di Crepax ed uno di Manara.
Che l’adolescenza abbia inizio…

Dalla prossima primavera-estate, per chi volesse seguire l’esempio, c’è una possibile variante. Via i fumetti, fate apparire nell’armadio una delle t-shirts di Addict, realizzate in collaborazione con il grande Milo Manara.
In arrivo nei negozi insieme alla bella stagione, all’interno delle ormai celebri Artist Series del brand inglese.

Quattro tees ed altrettante tavole da skate: l’educazione sessuale si può fare pure con una maglietta o un trick sopra ad un muretto…

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Flickr/Week(r) | Dentro a un romanzo cyberpunk