Cristina Del Buono

La conoscevo come una delle quattro Dissociate, nonché co-fondatrice, insieme alle sue dissosocie, di uno dei brands indipendenti italiani che ci piacciono di più: Sartoria Vico (tra l’altro: ci sono i saldi!).
Ma non sapevo che Cristina del Buono avesse un sito tutto suo e che fosse pieno di piccoli gioielli tra illustrazioni dal sapore diaristico, altre decisamente più da libro per l’infanzia, ricami minimali, grafiche, collage.

Su tutto regna un’atmosfera calda, quasi casereccia. Come quando ti siedi sul divano, accendi la luce e ti metti a scrivere a mano (quasi un ricordo, ormai) o a fare schizzi su un quadernino. La luce gialla della lampada accesa, un tazza di te e pane e marmellata sul tavolino lì accanto.

Altre storie
Il nuovo numero di Backstage Talks