Alessandro, Stefano e Matteo, i fondatori di Glassing, hanno iniziato a muovere i primi passi nel mondo dell’eyewear aprendo ad Ibiza un negozio di occhiali vintage trovati nei mercatini di mezza Europa.

Questo succedeva nel 2005, prima che ai tre si accendesse la proverbiale lampadina: mettere dei distributori automatici di occhiali nei locali dell’isola. Ne vendono un numero spropositato e a quel punto iniziano a pensare ad un brand proprio, Glassing appunto, che nasce ufficialmente nel 2008, lanciando modelli low cost ispirati alle linee degli anni ’70.

Ora, in partnership con Polaroid, e dopo una campagna-test sul web che ha fatto inorridire diversi blogs dedicati all’advertising (leggetevi i commenti, ma onore al merito di aver prima testato l’aria: facessero tutti così eviteremmo tanti obrobri che poi arrivano sui giornali e sui cartelloni pubblicitari), Glassing arriva nei negozi di tutta Italia. Pare che anche da noi non mancheranno i distributori automatici.

Guardatevi i modelli dopo il salto: sono tre, disponibili ciascuno in 10 colori + radica.
Dopo perdite, rapimenti, rovinose cadute, sto diventando un fan dell’occhiale low cost e chissà che non lo diventiate anche voi…

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
LenzuoLino: la riscoperta di un “nuovo” antico lino passa per un corredino da culla