London Undercover

Visto che di ombrelli gli inglesi se ne intendono date un’occhiata ai modelli della London Undercover, realizzati interamente con materiali riciclati e disponibili in tante varianti con grafiche (sopra, sotto e su entrambi i lati) decisamente interessanti, dai più classici scacchi, tartan, righe e pied de poule ad abbinamenti decisamente più coraggiosi.

Per i british-feticisti ci sono anche due modelli realizzati in collaborazione con Transport for London, uno in formato pocket con il celebre simbolo della metro (ingrandite per vedere) e l’altro con il pattern interno identico a quelli dei sedili dei bus e delle carrozze delle linee District e Circle degli anni ’70.

London Undercover per ora non spedisce oltremanica ma presto lo farà, quindi per la prossima stagione delle piogge potremo sfoggiare stomachevoli colazioni all’inglese stampate sull’ombrello anche qui in Italia.

Dopo il salto altre immagini

via

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900