Reknit: datemi un maglione…

Me lo immagino il tizio che si è inventato Reknit: avrà una di quelle mamme che ogni volta che torni a casa ti riempie di sciarpe e maglioni fatti a mano che non sai più dove mettere; potresti indossare una sciarpa diversa per ogni giorno dell’anno, anche d’estate.
E allora si accende la lampadina. Come guadagnare qualcosa tenendo impegnata la mamma senza essere l’unico oggetto della sua smodata passione per il fare a maglia?
Semplice, apri un sito web.

Su Reknit basta mandare un vecchio maglione, 30$, ed ogni mese la cara mammina lo trasforma in qualcosa di diverso. Gennaio è il mese della sciarpa.
Il prossimo, lo decidono gli utenti. Volete un cappellino, un porta iPod, dei guanti o dei calzini?

via

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (2)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.