Project White T-shirt

Project White T-shirt

Una t-shirt è una t-shirt. Ma è anche una tavolozza bianca che può trasformarsi potenzialmente in qualsiasi cosa (dalla più banale alla più interessante), anche in un’opera d’arte.
E’ questo il concetto che ha ispirato Project White T-shirt, iniziativa nata dall’idea dello studio di comunicazione Triple-Major che ha affidato a 31 designers provenienti da 13 paesi il compito di ri-definire la t-shirt.

Hanno partecipato alcuni tra i migliori giovani talenti sulla piazza, alcuni dei quali già segnalati qui su Frizzifrizzi (Andrea Crews, Kumiko Watari, c.neeon, Complex Geometries, per citarne alcuni), che hanno tirato fuori dal cilindro idee incredibili e pazze: dalla t-shirt per gnomi giganti a quella “tandem” per due persone.

Sul sito le trovate tutti e dal 19 dicembre saranno messe all’asta: il ricavato andrà a favore di Designers Against Aids.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Paper Work: dallo studio spagnolo Velkro un alfabeto sperimentale fatto di carta