Frimba: un po’ sciarpa, un po’ cappello

Frimba

Frimba significa frangia (dal latino volgare frimbia) e di sicuro non sono le frange a mancare in questo strano accessorio lanciato proprio per la stagione invernale dalla fashion designer toscana Laura Bonini.

Realizzate artigianalmente con le migliori lane made in Italy e tinte con colori naturali ispirati all’autunno, si possono indossare come cappello – o, sciolto, come finta capigliatura con le frange a mo’ di dread – sciarpa, scaldacuore e persino gilet.
All’inizio può sembrare complicato ma ce ne hanno mandate alcune con tanto di istruzioni e dopo un po’ non puoi fare a meno di trovare nuovi usi (poi faremo fare da cavia anche a nostra figlia…).

Le Frimba (o le Frimbe), non saprei, le trovate già in diversi negozi e presto anche online.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900