Nose to Tail at Home

Nose To Tail At Home

Il mio stomaco ha del leggendario: chi ha avuto la (s)fortuna di vedermi in azione, quando sono particolarmente in vena di abbuffate, sa che posso spazzolare una tavola imbandita per due o più e mandar giù bocconi quasi ininterrottamente per ore, passando con disinvoltura, se è il caso, dal dolce al salato per poi tornare al dolce. E chi mi ha visto di fronte a fegati, teste, ossicini, cuori e budella sa che non c’è limite a quello che posso ingurgitare, soprattutto se in compagnia di un buon vino.

Per questo, se qualcuno storcerà il naso di fronte ad un blog come Nose to Tail at Home, dedicato a ricette per stomaci forti (in inglese, e non ci sono solo teste di porco e cuori d’agnello ma anche cose un po’ più normali come coniglio e piccione) io non posso che mettermi a guardare le foto – visto che un cucina sono veramente negato – e sperare che prima o poi qualcuno prepari per me qualcuna di queste ricette.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Fare il giro del mondo in 80 bicchieri con un atlante degli alcolici