Frizzi-gift: felpa + t-shirt Monoty

Frizzi-gift: felpa + t-shirt Monoty

Anche questa settimana i vincitori del Frizzi-gift saranno due!
Il brand made in Italy mONotY Clothes mette in palio per voi una felpa e una t-shirt REFLEX, modello di punta dell’attuale collezione autunno/inverno del brand visibile on-line sul sito monoty.com.

Entrambe fanno parte di una serie tematica limited edition sviluppata insieme a collaboratori e artisti provenienti da mondo della nightlife e della clubbing culture.
La prima t-shirt HEADPHONES ironizzava sul mondo dei dj e le loro cuffie gigantesche; la seconda edizione, quella in palio, affronta il fenomeno dell’apparire tutti fotografi provetti duranti i party, perchè muniti di macchine reflex.
Sapete di cosa stiamo parlando…

Sicuramente una possibile tematica su cui ironizzare!
E il contest tratta proprio di questo: per vincere felpa (primo premio) e t-shirt (secondo premio) immaginate di essere uno dei fotografi reflex-muniti e diteci a quale festa, vera o inventata, vorreste imbucarvi e chi fotografereste.
Scrivetelo nei commenti.

Avete tempo fino a martedì prossimo, il 17 novembre.
Tra tutte le risposte arrivate sceglieremo, a nostro insidacabile giudizio, le due più originali e divertenti. Mi raccomando, solo un commento ciascuno!

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (52)
  1. Ovvio, mi imbucherei “al ballo mascherato” delle celebrità di De Andrè, mai canzone è piu attuale

    Fotograferei la scena che segue…

    “Dante alla porta di Paolo e Francesca
    spia chi fa meglio di lui:
    lì dietro si racconta un amore normale
    ma lui saprà poi renderlo tanto geniale.”

    (vi linko la canzone su youtube http://www.youtube.com/watch?v=Sxsf_rhj2KE)

  2. mi imbucherei, in alice nel paese delle meraviglie, nella scena durante la quale prende il tè col cappellaio matto e il coniglio bisestile, ovviamente cantando tutti insieme uuunnnnn…
    buon non compleanno a te? a me!

  3. ora che ho scoperto dove andrà Antonio(al ballo mascherato…)
    ..lo seguirò!…e mentre lui fotografa la scena,io lo fotografo.

  4. Se avessi una macchina del tempo mi piacerebbe poter entrare una volta nel mitico Studio 54 per fotografare Bianca Jagger che entra nuda in sella ad un cavallo

  5. Mi inbucherei all'”ULTIMA CENA”…
    e fotograferei i “PROTAGONISTI”…
    sarebbe l’unica prova della “SUA” esistenza…

  6. io vorrei imbucarmi alla festa di compleanno per i 30 anni di mia zia gabriella per poter fotografare il primo incontro a.k.a. colpo di fulmine dei miei genitori (con annessa figura di _____ di mia mamma aahahahah)
    quando mi racconta di quel momento è super tenera :) e in effetti si, mio papà era proprio figo.

  7. Mi imbucherei alla festa celebrativa della vittoria della Champions Leauge della FC Internazionale e scatterei la mia foto al capitano J. Zanetti che di sicuro avrà per quel tempo barba bianca e bastone.

  8. mi ‘imbucherei volentieri alla festa di una “generica” scuola di arti visive con una usa getta da turista, una macchinetta che dal tabaccaio della Centrale stava tra un Duomo laccato d’oro e un piatto di San Gennaro per intenderci.
    Chiderei poi a tutti una foto abbracciato a questo o quella non dimenticando che…

  9. mi imbucherei alla festa di Holly Golightly… ballando sulle note di mr.Mancini fotograferei la rovinosa caduta di Mag Wildwood, il gatto che zampetta sulle mensole, Paul Varjak nel suo superstiloso completo che tenta di salvare la signora dall’autocombustione e, per ultimo, mi scatterei un autoritratto seduto sul divano/vasca da bagno.

  10. Mi imbucherei da BaCk StYlE il 17 ottobre per “MONOTYgoesTOshop” e fotograferei la super serata con addosso la mia bella maglia monoty!!! (o nel caso in cui vinca arrivo pure munito di felpa!!!)

    MONOTYrules!!!

  11. Io mi imbucherei ad una festa in cui tra i presenti ci siano alcuni umani e alcuni vampiri. Così potrei fotografare persone che parlano l’uno l’altra e che ballano insieme, per poi avere fotografie in cui le persone (umane) sembrano pazze perchè ridono e chiacchierano guardano per aria, strumenti che suonano da soli, drink che camminano e molte altre cose visivamente interessanti… e il tutto senza usare photoshop!

  12. Lunedì 16 novembre sarà presentato alla stampa il film VALENTINO THE LAST EMPEROR di Matt Tyrnauer. Da perfetta fashion victim mi imbucherei all’after party e fotograferei Valentino e le sue “tacchettine” in perfetto stile “Il Diavolo Veste Prada”!

  13. da quando è stato eletto obama a presidente degli us tutti non hanno fatto altro che parlare della sua umanità…cavolo obama va a fare la spesa, cavolo obama si cucina la colazione presidenziale da solo e va a comprare le sottomarche dei cereali perchè c’è la crisi…beh…se fossi un fotografo immortalerei il buon barack nell’atto più umano possibile: seduto sul wc in una sempre attualissima posa defecatoria!

    And!

  14. m’imbucherei alla festa di dirty dancing…

    Johnny: Ciao cugino. E Lei che ci fa quì?
    Billy: È venuta con me, mi ha aiutato.
    Baby: Ho portato un cocomero. Che cosa stupida ho detto… “Ho portato un cocomero”!

  15. Festa Punk Wear Prada facciamo due chiacchiere con un “indie milanese”, chiediamo consigli su come fare foto davvero cool…
    La conversazione è più o meno così:
    “Ciao, come stai? vorrei chiederti cosa significa per te fare delle belle foto”.
    Lei risponde: “Fondamentale non è fotografare, ma farsi fotografare.
    Poi parte con l’elenco dei “comandamenti delle foto”:
    1) Non sorridere MAI, a meno che non si tratti di un ammiccamento.
    2) In ogni caso mai mostrare i denti,a meno che non si tratti di un ringhio very aggressive.
    3) Fatti fotografare solo da Pmag, Diedlastnight, e dai fotografi dei locali o dei magazine.
    4) Qualsiasi cosa succeda non devi MAI sembrare felice o divertita.
    Se proprio non ci riesci e vuoi stare dietro l’obbiettivo compra il nuovo numero di “Pig” troverai in allegato una reflex a 9.90 euro in più! So cool!!”

  16. Mi imbucherei nelle stanze da dove ci scrivono i blogger di frizzifrizzi e farei vedere al mondo chi sono veramente e in che ambiente vivono!!!haha:D

  17. Io mi inbucherei alla festa del mio 18 esimo compleanno,ormai passato dato che il fotografo,se cosi si puo chiamare non ha fatto un unica foto decente!!!Munito di macchinetta strafiga oltretutto

  18. M’imbucherei in una tazza di latte con un sacco di cornflakes per fotografare il party sex & alchol dei cereali tutti ammucchiati fra di loro, che mentre formano un orgia gigantesca bevono alchol (latte) a più non posso. E anche se sembra banale, sarebbe assolutamente divertente vedere le posizioni che assumono ammucchiandosi con una grande cucchiaiata.

  19. mi imbucherei alla festa che faranno gli alieni quando arriveranno sulla terra, mi imbucherei, fotograferei tutto ciò che mi serve per riuscire ad andare a invadere il loro pianeta! lo scambio è favorevele che dite?

  20. È sera ed è stata una settimana indecente ma la Mary su Facebook mi gira l’invito a un party di quelli fighi in un loft di uno che tempo fa lavorava ad mtv (o era all music, boh, comunque uno inserito, a progetto, ma inserito). Fa trent’anni e vuole tanta gente intorno. Ci sarà la creme della creme della scena hipster senior (se provo a imbucarmi nelle feste hipster junior di solito arrivano giovani emo che mi approcciano con “signora, ha una sigaretta per favore?”) quindi gran skinny jeans, gran T-shirt del negozio cinese che però fanno tanto Topshop trasandato (stacco comunque l’etichetta per precauzione), pins con i cupcakes che da quando Fornarina me li ha sputtanati non fanno più la figura di prima ma vabbé… La chicca della serata è ovviamente la mia nuovissima Nikon (l’ho presa dopo mesi trascorsi cercando di capire se era più figo essere nikonisti o canonisti visto che avevo conoscito uno trooooppo figo che faceva le foto ai gruppi) reflex con gli stracazzi e tanti pulsantini. Chissene, io uso comunque solo la modalità ritratto ma giro gli obiettivi che mi dà l’aria da donna fotografa figa. E chi fotografo? Boh, gran situazioni fighe con me inclusa così poi metto le foto pure sul MySpace e faccio vedere quaaaaaanto mi son divertita. Sì ma oh, vado a scaricare le foto il giorno dopo e ci son solo gran robe sfuocate. Che sfiga! E non ho neanche rimediato un mezzo limone…

  21. Festa di una mia amica: un tale con tanto di reflex in bella vista appesa al collo si avvicina ad un mio amico e gli dice: “tu che sai tutto di fotografia…cosa vuol dire questo?”(indicandogli una cosa sulla schermata della reflex). Lui gli risponde spiegandogli il significato e poi,perplesso, lo guarda e gli chiede con fare scherzoso: “Ma hai il manuale?” e lui: “Si si io scatto sempre in manuale!” -.- Se solo avessi avuto una fotocamera al posto degli occhi avrei immortalato la faccia del mio amico…ihih… non so come il ragazzo sia ancora vivo…se vinco la felpa o anche la maglietta gliela regalo!!! è azzeccatissima!

  22. tramite un sofisticato apparecchio temporale, mi imbucherei alla festa della mia laurea, almeno così potrò avere la certezza che un giorno quell’evento arriverà!!!

  23. Se avessi una reflex non andrei ad un vero e proprio party, ma ho in mente quest’idea già da un po’.
    Rubando l’idea a Sartorialist andrei per strada a fotografare le persone vestite male (e per male intendo senza gusto) e pubblicherei tutto (con i visi ovviamente oscurati) in un blog che intitolerei “Dos and Don’ts, please don’t”.
    Una specie di bibbia del cosa non fare (secondo il mio discutibilissimo gusto, ovviamente!)
    Ceci

  24. Chiamatemi pure Bambolescente ma io non avrei dubbi su dove imbucarmi…
    M’imbucherei ad una festa dell’ Upper East Side di Manhattan e non aspetterei altro che di scattare foto al “retroscena” di ogni buon party che si rispetti…
    ovviamente il tutto immediatamente pubblicato su gossip girlllll!

  25. io mi imbucherei all’after party di un concerto di juliette lewis e fotograferei le scene piu’ ”hot” di un rock party come si conviene!!

  26. Avrei voluto imbucarmi ad una festa organizzata da Tupac, Notorius B.I.G e Snoop Dogg…
    Sicuramente avrei fotografato come si intrattevano i partecipanti, ma credo anche che poi avrei dovuto lasciare la macchina ai butta, se volevo tornare indietro con le mie gambine ;°°°)

  27. mi introffulerei ad una festa della Milano-bene dove “leragazzineurlanti” finalmente potranno sfoggiare il loro primo paio di Jimmy Choo by H&M e con fastidiosissimi geloni ai piedi (visto che la collezione ha praticamente solo sandali!) improvviseranno improbabili andature per raggiungere il bancone del bar… ecco io sarò li, tra loro e il bancone del bar.

  28. Mi imbucherei alle festa di qualche politico (non faccio esempi compromettenti!)…così da fotografare un po’ di spazzatura e realizzare chi votare alle prossime elezioni!

  29. Vorrei imbucarmi ad un esperanto party, una festa in cui gli invitati ad inizio serata devono scegliere il loro abbigliamento pescando da una piscina gonfiabile parti di abiti tradizionali tipici dei popoli che rientrano nell’Onu.
    Il linguaggio a cui ciascuno invitato deve attenersi è un mix delle lingue dei popoli di cui “si veste” e ciò rende l’atmosfera “gestisticamente” agitata.
    Con la mia reflex immortalerei perciò gesti e dialoghi impossibili tra cosacchi delle isole Kaiman e pigmei finlandesi, eschimesi tunisini ed indios canadesi… e gli indiani-americani???hummm…

  30. Premetto: non ho una reflex e non sono una fotografa, ma mi piacerebbe davvero imparare ad esserlo…. e riuscire ad avere tra le mani una reflex digitale tutta mia :D
    ….con quella maglietta/felpa-col-polsino-destro-bianco-meraviglioso(!!!) sarebbe poi ancora più interessante (prevedo buoni sviluppi)!

    L’unica festa a cui ho pensato, alla quale m’imbucherei con la mia macchina fotografica analogica, sarebbe una alla quale parteciperebbero tutti quei divi che sono rivissuti grazie alla tecnologia odierna: a partire dalla più recente ricomparsa della Hepburn, per andare un po’ più indietro con Dean e Monroe, e magari Ledger e Lee. Una festa stile carne alla brace e birra/vino, con panche e tavoli in legno, un bel praterello e luci forti che si perdono verso lo steccato oltre il quale c’è un bosco buio e magico, illuminato soffusamente dalla luna; ricche risate e begli abiti svolazzanti nel vento estivo.

  31. E’ una cosa che ho già pensato di fare veramente, e che forse farò… in occasione del compleanno di mia sorella, il suo ragazzo ha finto di occuparsi dell’organizzazione della solita festa con gli amici… ma quel giorno succederà qualcosa di speciale.. ci saranno solo lui, lei e… una scatolina con un anello dentro!!! Vorrei nascondermi in un angolino e fotografare l’emozione di quel momento!!! ♥♥♥ Vive l’amour!

  32. Vorrei imbucarmi ad una festa di auguri del gruppo dirigente di Banca Mediolanum, mi improvviserei fotografo ufficiale della cerimonia ma con la licenza di DJ e videoartist. Con la mia reflex potrei così immortalare un delirio fatto di addetti al leasing frak dotati che ballano la dancehall più misogena e mobbista mai prodotta a Kingstone, Anime umide di attempate bancarie sottopeso che leccano vogliose schermi al plasma da 60 pollici mentre vengono proiettate a loop le immagini non significative del loro capo che fa i cerchi sul sale (o sulla coca?), trionfi cinofili di barboncini pluridecorati che vanno a caccia di tassi di interessi e alluvioni padane di documenti compromettenti minuziosamente triturati. I wish I were there!

  33. Vorrei potermi imboscare al mio funerale e fotografare tutti i volti tristi dei miei parenti e quelli finto/tristi dei miei numerosi nemici ;P

  34. una foto ad un party di facebook prima che passi del tutto di moda…in modo da avere un qualcosa per spiegare ai miei nipoti cosa diavolo era in grado di fare questa pagina web dove milioni di persone buttano le loro giornate…

  35. Una delle mie fantasie più assurde!Scattare foto in un party dentro ad un igloo!!gente vestita con cappotti color fluo e sciarpe fino agli occhi!musica e luci che riflettono sul ghiaccio creando un atmosfera solo per pochi eletti!ovviamente special guest mister prostata direttamente la polo nord!

  36. Mi imbucherei…all’incontro/festa di Gheddafi con le 200 ragazze under 35… a Roma…per vedere con i miei occhi tutte le aspiranti amazzoni italiane del dittatore libico!

  37. io mi imbucherei alla tipica festa che si fa alla fine di un corso di fotografia, dove tutti sfoggiano le loro reflex – fra i quali ci sarà sicuramente Carlo Pastore – e mi piacerebbe fotogarfarlo con una “usa e getta” che gli mandi in corto circuito il suo più costoso attrezzo.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *