Piers Atkinson SS2010

Piers Atkinson SS2010

Dopo le re-interpretazioni delle orecchie di Topolino, dopo peluches e bouquet di fiori finti, dopo rane e Barbie fatte a pezzi, per la prossima primavera-estate il cappellaio matto inglese Piers Atkinson ha deciso di passare al sesso ricorrendo alla metafora, facile facile, di banana e ciliegie, ironizzandoci sopra con il suo inconfondibile stile sicuramente assai poco discreto.

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900