fbpx

Parkart: l’arte sta dentro alle strisce

Park Art

I parcheggi sono fatti solo per le macchine?
Quelli di Parkart non la pensano così. Una volta pagato il ticket si diventa in un certo senso padroni di quel piccolo pezzetto d’asfalto tra le strisce, almeno finché non scade il tempo, e quindi perché non utilizzarlo per qualcosa di creativo?

L’iniziativa è partita da Genova, ha fatto tappa fino a Città del Messico e poi è tornata ad Imperia. La prossima volta toccherà a Milano, dove tutti i partecipanti potranno esporre e produrre le proprie opere, utilizzando il parcheggio come spazio espositivo e gli spazi urbani come coreografia.

L’evento si terrà il prossimo 5 dicembre e c’è ancora tempo per iscriversi.
Tutte le info le trovate qui.

Altre storie
solos gabriella marsh 7
Solos: un invito a rallentare e osservare