fbpx
espeluzland

Axtor, il fratello pazzo di Walt Disney

Espeluzland

Beccatevi questa storia.
Oltre al celeberrimo Walt e al meno famoso Roy Disney, nella famiglia più famosa del mondo dei cartoons c’era anche un altro fratello, Axtor, illustratore, musicista nonché, pare, mago.
Axtor fondò la Walt Disney Company insieme ai sui fratelli nel lontano 1923 ma in seguito ad aspre discussioni con Walt e Roy e a causa dei suoi disegni per bambini assolutamente fuori di testa, venne licenziato dall’azienda ed addirittura buttato fuori, moralmente, dalla famiglia Disney.

Da quel momento Axtor cambiò il suo cognome in Majesto mentre i suoi fratelli si diedero da fare per cancellare ogni traccia dei suoi lavori, dando alle fiamme i bozzetti e disegni.
Come reazione alla sua esclusione dal mondo Disney, Axtor fondò una sua compagnia, la Espeluzland, provando a competere con la sua ormai ex-famiglia, sullo stesso piano. Ovviamente inutilmente.
Oberato dai debiti, si ritirò nel suo castello, ormai abbandonato, dove visse fino a quando non sparì senza lasciare traccia.

Della sua opera, oggi, rimane ben poco ma da qualche anno una misteriosa organizzazione lavora nell’ombra per riportare alla luce tutte le opere di Axtor Majesto/Disney e mostrarle al mondo attraverso il sito Espeluzland.com.

La storia, come avrete capito, è ovviamente falsa. Ma davvero geniale. Sicuramente migliore delle illustrazioni che trovate sul fantomatico sito o sull’omonima pagina Flickr.

Altre storie
enzo mari marco velardi
L’eredità di Enzo Mari