Comunidad Natura

Comunidad Natura

Di ritorno dalla Spagna, una mia amica ha pensato bene di portarmi un souvenir, ma non una orribile statuetta o cianfrusaglia, bensì una bellissima borsa estiva in tessuto stampato dalla particolarissima forma.
Incuriosita sono andata a guardare il sito del negozio Natura.

Una sorpresa scoprire che una filosofia di vita, quella dello slow life intesa come modo di vivere nel rispetto dei nostri ritmi biologici, della natura che ci circonda, dell’habitat che ci è stato donato, è passata dal food di cui noi italiani siamo i fondatori, ai negozi di abbigliamento e articoli per la casa.

Ho già parlato di questo movimento culturale tempo fa con l’avvento sul mercato europeo di Nissan Cube che abbraccia tutte le correnti di pensiero che vedono lo Slow come indispensabile fulcro.
Oggi ne voglio parlare di nuovo vista la sobrietà e naturalezza con la quale questo sito ci accoglie, con prodotti ispirati a un vivere sano e intenso, musiche che rallegrano il cuore, raccolte in cd in vendita presso gli store Natura, yoga, e un forum dove commentare tutto ciò che succede nel mondo.

Molto interessante è anche il Premio Natura, un progetto per aiuti umanitari oppure volti alla protezione del nostro habitat, da presentare con dovizia di particolari, preventivo di spese e gestione, entro il 30 settembre 2009. Il vincitore avrà a disposizione €150.000 spendibili tutti per la messa in opera del progetto.

Gli stores natura (sono anche in Italia: la lista completa la trovate qui) mi piacciono decisamente: entri per vedere una t-shirt, esci con l’idea di realizzare qualcosa di positivo per il mondo.

  1. questi negozi sono favolosi e i prezzi sono davvero accessibilissimi.
    quando ero a Valencia era uno dei pochi negozi aperti di domenica, e ci sono entrata per comprare qualche pensierino a sorella e compagnia, ne sono uscita contentissima.
    però non sapevo ci fossero anche in italia, bueno!

  2. sono felice che ci sia uno di questi negozi anche a palermo, ma non riesco a trovare il sito web giusto, qualcuno sa dirmelo, grazie

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900