Brian Lichtenberg

Brian Lichtenberg

Non proprio per tutti i giorni, i capi del losangelino Brian Lichtenberg sembrano più adatti a vestire un’eroina sexy di un film di fantascienza anni ’80 o tribù di techno-hippies in pellegrinaggio su un’isola promessa dove nessuno invecchia e si indossano i leggings (con tanto di ologrammi) con i tacchi a spillo anche per stare stravaccati in un gigantesco divano comune dove tutti vivono insieme, piantando tende fluo sui cuscini grandi quanto il parcheggio di un centro commerciale, insieme a due sue fan di Lichtemberg come Santogold e M.I.A.

E se in Italia non c’è verso di trovare le sue collezioni potete comunque consolarvi con qualche shop online come Karmaloop o sullo stesso sito di Lichtenberg, dove non potete lasciarvi sfuggire questa fantastica canotta da wrestler.

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi