Swarovski, quando meno te l’aspetti

Swarovski

Passo di fronte ad una vetrina Swarovski e stranamente mi fermo ad osservarla – solitamente gli animaletti in cristallo non rientrano tra i miei gusti. Eppure c’è una novità: i pendenti Elvis ed Erika che brillando mi ipnotizzano completamente.

Non solo loro, perché in mezzo a chiavette usb, coroncine (!) e animali vari ho trovato altre creazioni degne d’attenzione come gli orecchini Fever 2-in-1 da abbinare alla spilla, gli orecchini a clip di Batman, le rondinelle e gli orecchini a fiocco – ormai io e i fiocchi siamo una cosa sola. Inizio la wishlist di Natale.

contributor

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza