La città dove non c’è pubblicità

La città dove non c’era pubblicità

Sembra il titolo di un libro per bambini ed invece è la realtà odierna di San Paolo, Brasile dove da gennaio si è iniziata ad applicata la legge fortemente voluta dal sindaco della città (appartenente alla destra populista) che proibisce qualsiasi tipo di pubblicità outdoor.

Niente più cartelloni, né insegne al neon. Il panorama è quello di una strana metropoli da fantascienza.
I pubblicitari, ovviamente, stanno sputando sangue e bestemmie contemporaneamente. Mi chiedo quanto durerà, ma applaudo comunque al coraggio e al bellissimo esperimento sociale che ne può venir fuori.

Qui trovate un po’ di foto dei cartelloni vuoti, prese dalla pagina flickr di Tony De Marco.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Il nuovo poster di Pop Chart con i 100 capolavori della letteratura da “grattare”