Frizzifrizzi è in vacanza fino a inizio settembre.
Dream n.3, novembre 2018 (fonte: dream-magazine.com)

Il terzo numero di Dream è dedicato agli amuleti

Il cornetto, il ferro di cavallo, la Numero Uno di Paperon de’ Paperoni, le scarpette fortunate del calciatore, la penna portafortuna, gli orecchini della nonna: quando a un oggetto attribuiamo la capacità di connettere chi lo possiede o lo indossa alle forze di cui esso — per la forma, la storia, la provenienza, il materiale di cui è fatto — è simbolo, quell’oggetto diventa un amuleto, acquisendo uno status del tutto speciale, che lo differenzia da tutti gli altri proprio in virtù del “potere” che gli attribuiamo.

Ci sono oggetti che nascono amuleti, e altri che, per caso o per volontà di chi li rende tali, lo diventano. Come già accennato, il materiale gioca un ruolo molto importante nel processo di trasformazione di una semplice “cosa” in amuleto, ed è a questo rapporto che è dedicato il terzo numero di una rivista di arte, design e cultura — Dream Magazine — interamente focalizzata sugli oggetti e sui materiali.

Fondata dalla designer spagnola Cristina Ramos, Dream non è solo una rivista ma anche una piattaforma online che pubblica straordinario materiale visivo, tra video, foto still life e filmati dedicati a grandi artigiani.

Dream n.3, novembre 2018
(fonte: dream-magazine.com)
Dream n.3, novembre 2018
(fonte: dream-magazine.com)
Dream n.3, novembre 2018
(fonte: dream-magazine.com)
Dream n.3, novembre 2018
(fonte: dream-magazine.com)
Dream n.3, novembre 2018
(fonte: dream-magazine.com)
Dream n.3, novembre 2018
(fonte: dream-magazine.com)

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
L’arte è la forma di un’idea che si muove