Nonostante il Midwest non sia esattamente il primo luogo che possa venire in mente pensando all’arte antica e moderna, il Cleveland Museum of Art è conosciuto in tutto il mondo per le sue straordinarie collezioni, nelle quali figurano capolavori assoluti provenienti da tutto il mondo e di ogni epoca, con opere di artisti come Dürer, Caravaggio, Canaletto, Piranesi, Hokusai, Goya, Manet, Cézanne, Pissarro, Gauguin, Van Gogh, Picasso.

Sono più di 60.000 i pezzi conservati, tra quelli esposti e quelli tenuti negli archivi. Circa la metà di essi è stata messa online grazie a Open Access, un nuovo progetto di digitalizzazione pensato per dare a chiunque non soltanto la possibilità di vedere, ma anche di scaricare, usare, manipolare molti dei tesori del museo.

Attualmente sono infatti più di 29.000 le immagini liberamente utilizzabili.
Particolarmente ricca è la sezione dedicata alla stampe, ma il materiale disponibile è davvero eccezionale e si possono passare ore a cercare, guidati dal caso o dai tanti filtri di ricerca che permettono di restringere la selezione solo a ciò a cui si è più interessati.

“St. Jerome”, Germania, 1460-1470
The Cleveland Museum of Art, John L. Severance Fund
(fonte: clevelandart.org)

Peter Flötner, “A gaming board”, Germania, 1500 ca.
The Cleveland Museum of Art, Charles W. Harkness Endowment Fund
(fonte: clevelandart.org)

Albrecht Dürer, “Third Knot”, Germania, 1500 ca.
The Cleveland Museum of Art, Dudley P. Allen Fund
(fonte: clevelandart.org)

Albrecht Dürer, “Revelation of St. John: Title Page to the Apocalypse”, Germania, 1511
The Cleveland Museum of Art, dono del Print Club of Cleveland
(fonte: clevelandart.org)

“Pampas Grasses”, Giappone, 1525 ca.
The Cleveland Museum of Art, fondo John L. Severance Fund
(fonte: clevelandart.org)

Sebald Beham, “Ornament of Satyr’s Head and Wreath”, Germania, 1543
The Cleveland Museum of Art, dono del Print Club of Cleveland
(fonte: clevelandart.org)

Johann Otmar(?), “Pelbart of Temesvar Studying in a Garden”, Germania, 1620
The Cleveland Museum of Art, Dudley P. Allen Fund
(fonte: clevelandart.org)

“Night Rain on the Karasaki Pine (from the series Eight Views of Omi Province)”, Giappone, 1770 ca.
The Cleveland Museum of Art, dono di Mrs. Henry S. Upson
(fonte: clevelandart.org)

Jean-François Millet, “Kelp Gatherers”, Francia, ‘800 ca.
The Cleveland Museum of Art, dono di Frederick Keppel and Co. Inc., The Frederick Keppel Memorial
(fonte: clevelandart.org)

Philip Reinagle, “The Temple of Flora; or Garden of Nature: The Queen Flower”, Regno Unito, 1812
The Cleveland Museum of Art, dono di Robert Hays Gries
(fonte: clevelandart.org)

Katsushika Hokusai, “Ono Waterfall on the Kiso Road (from the series a Tour of Waterfalls in the Provinces)”, Giappone, 1830 ca.
The Cleveland Museum of Art, dono di Mr. and Mrs. J. H. Wade
(fonte: clevelandart.org)

Henry Bradbury, “Ferns of Great Britain and Ireland: Polypodium Phegopteris”, Regno Unito, 1855-1856
The Cleveland Museum of Art, dono di Robert Hershkowitz in onore di Evan H. Turner
(fonte: clevelandart.org)

Edouard Manet, “Fleur exotique”, Francia, ‘800 ca.
The Cleveland Museum of Art, dono di Ralph King, the Frederick Keppel Memorial
(fonte: clevelandart.org)

Edouard Manet, illustrazione per “The Raven” di Edgar Allan Poe, Francia, ‘800 ca.
The Cleveland Museum of Art, dono di Ralph King
(fonte: clevelandart.org)

Edouard Manet, “The Cats”, Francia, 1868-1869
The Cleveland Museum of Art, dono di Ralph King
(fonte: clevelandart.org)

Harry Fenn, “Flower Study”, USA, ‘800 ca.
The Cleveland Museum of Art, dono di Rossiter Howard
(fonte: clevelandart.org)

Carl Wilhelm I Kolbe, “Das Bachanal”, Germania, 1800-1900 ca.
The Cleveland Museum of Art, dono di Mrs. Edward W. Haines
(fonte: clevelandart.org)

Félix Bracquemond, “Flower designs for plates and borders (no. 14)”, Francia, 1872
The Cleveland Museum of Art, Dudley P. Allen Fund
(fonte: clevelandart.org)

Leonetto Cappiello “Menu Page (Angelus: Liqeur des Salésiens de Dom Bosco)”, Italia, 1911
The Cleveland Museum of Art, lascito di Elizabeth Carroll Shearer
(fonte: clevelandart.org)

Tsuchiya Kōitsu, “Sketches of Famous Places in Japan: Asakusa Kinryūzan Temple”, Giappone, 1938
The Cleveland Museum of Art, dono del Norman W. Zaworski Trust
(fonte: clevelandart.org)

Tesori d’archivio: il Cleveland Museum of Art ha messo online quasi 30.000 opere da scaricare gratuitamente