Frizzifrizzi è in vacanza fino a inizio settembre.
Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018

Nella foresta con Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz e Valerio Vidali

Una delle ultime uscite di Terre di Mezzo Editore è La foresta di Riccardo Bozzi, illustrato da Violeta Lópiz e Valerio Vidali.
“Una foresta enorme, antichissima e non ancora del tutto esplorata”, a descrivere il ciclo della vita.

Il primo approccio del lettore con questo libro illustrato è sicuramente un’esperienza cartotecnica, visiva e tattile insieme: le sue pagine sono fustellate, incise e in rilievo (le tavole originali si potevano ammirare alla Bologna Children Book Fair di quest’anno).

Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018

Visi impressi e completamente bianchi fanno da contrappunto a pagine coloratissime dove trovano spazio figure in rilievo di piccoli abitanti, esseri umani che percorrono il folto della foresta.
I personaggi conducono il loro viaggio senza ritorno in solitaria o insieme, così come allo stesso modo si conduce l’esistenza. Alcuni dimostrano solidarietà, altri rivalità, altri ancora scoprono l’amore.

Attorno al fuoco si raccontano storie, come noi assistiamo con attenzione e partecipazione al racconto che li riguarda. Riccardo Bozzi, con le sue parole, riesce a stabilire un efficace dialogo con il lettore, tant’è che abbiamo la sensazione che qualcuno ci accompagni nell’intrico degli alberi e ci faccia strada, a mano a mano che si procede nelle pagine ed i visi e le mani dei personaggi vengono segnati dai solchi del tempo.

Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018

Echi munariani ci colgono assorti, laddove la foresta si dirada, alcuni esploratori lasciano messaggi che saranno utili per il futuro — impronte di un passaggio che mira all’eternità — e altri si riposano in radure prima della grande faticosa salita che conduce al “precipizio nel quale a dispetto delle precauzioni e dei progressi della scienza tutti gli esploratori finiscono per cadere”.

Il viso che si staglia sulla pagina sembra via via esserne assorbito. Al suo posto trovano spazio giovani pini e foglie a chiudere una stagione che poco dopo avrà nuovamente inizio. Il boschetto che conclude il libro è lo stesso con il quale veniamo accolti poco dopo aver cominciato a sfogliare l’albo.
Un altro libro illustrato da possedere e tenere sempre a portata di mano nei momenti in cui si reclama bellezza.

Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018
Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018
Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018
Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018
Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018
Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018
Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018
Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018
Riccardo Bozzi, Violeta Lópiz, Valerio Vidali, “La foresta”, Terre di Mezzo, marzo 2018
Altre storie
Mid-Century Modern Graphic Design: un libro con il meglio della grafica modernista