Passare ore davanti a cose belle e gratis? La nostra rubrica Tesori d'archivio è la soluzione.
Concept: Renato Fontana, Francesca Pignataro. DC: Francesca Pignataro, Ambra Crociani Ph: Carlo Piro Featuring: Livia Massaccesi (courtesy: Renato Fontana / Italianism)

Dieci Copertine: Italianism torna con un nuovo contest

Ideato da Renato Fontana, docente, consulente ed esperto di strategie di comunicazione, il progetto Italianism è nato nel 2015 con l’intento di puntare l’attenzione sull’arte visiva italiana, promuovendo la produzione creativa contemporanea attraverso una serie di appuntamenti e iniziative sia online che offline, tra conferenze, mostre, interviste, e un contest che cambia tema ad ogni edizione.

La “creative conference” di Italianism 2018 — che per la prima volta non si svolgerà a Roma bensì a Napoli, il 10 e l’11 maggio prossimi — ruoterà attorno alla musica, vedrà la partecipazione di molti grandi personaggi provenienti dalle discipline più disparate e si svilupperà anche con una mostra che da Napoli si sposterà poi a Roma, presso la Farnesina, a giugno, prima di intraprendere un tour nei vari Istituti Italiani di Cultura del mondo che ne faranno richiesta (ad esempio le opere esposte durante Italianism 2017 cominceranno il loro “giro” a inizio marzo).

Protagonista delle mostra saranno le opere che verranno selezionate attraverso il concorso Dieci Copertine, un omaggio alla musica italiana degli ultimi ’50 anni, dal 1968 a oggi. Il contest è aperto a tutti e consiste nella realizzazione — attraverso qualsiasi tecnica, dalla fotografia all’illustrazione, dall’arte digitale al collage, dalla paper art all’arte tessile, dal fumetto alla tipografia, dal 3D al tatuaggio — di una propria, personale versione di una delle 10 copertine dei dischi che hanno fato la storia della musica italiana, selezionate da altrettanti esperti, tra giornalisti, dj e art director.

Concept: Renato Fontana, Francesca Pignataro.
DC: Francesca Pignataro, Ambra Crociani
Ph: Carlo Piro
Featuring: Livia Massaccesi
(courtesy: Renato Fontana / Italianism)

Gli album scelti sono Anima Latina di Lucio Battisti, Rimmel di Francesco De Gregori, Come è profondo il mare di Lucio Dalla, L’era del cinghiale bianco di Franco Battiato, Kýrie di Mina, Duemilatrecentouno parole di Ornella Vanoni, Traslocando di Loredana Bertè, Epica Etica Etnica Pathos dei CCCP, Amorematico dei Subsonica e Ora di Jovanotti.

Partecipando, a ciascuno verrà assegnata una copertina da rielaborare: non si è quindi liberi di optare per la propria preferita, modalità insolita ma piuttosto interessante.
Il termine per l’invio dei lavori è fissato per il 18 marzo 2018. Tutte le informazioni sul sito di Italianism.

Concept: Renato Fontana. Artwork: Studio Mistaker.
Altre storie
Lettering di inizio ‘900 con gli stencil di Another Studio