Raya Sader Bujana vive e lavora a Barcellona, ma nelle sue vene scorre sangue libanese e venezuelano. Proprio in Venezuela ha studiato architettura, disciplina che le ha fatto scoprire una bruciante passione per la carta, passione che ha poi deciso di seguire una volta trasferirsi in Spagna, dove, dopo aver frequentato per tre anni la Universitat Politècnica de Catalunya, ha deciso di abbandonare gli studi per mettersi a lavorare con cutter e cartoncini, sviluppando un talento naturale che le ha permesso di trasformare la paper art in un mestiere.

Da allora Raya — che su Instagram ha un profilo seguito da decine di migliaia di persone — ha collaborato con marchi come Nissan, Eastpak, HP, 7UP e Camper, e aperto un negozio su Etsy, nel quale vende le sue opere.
Tra i suoi ultimissimi lavori c’è una serie interamente dedicata alle piante: si tratta di miniature assolutamente realistiche, tutte realizzate con la carta, materiale con cui Raya costruisce anche i vasi e i cestini che le accompagnano.

(foto: Leo García Mendez)

(foto: Leo García Mendez)

(foto: Leo García Mendez)

(foto: Leo García Mendez)

(foto: Leo García Mendez)

(foto: Leo García Mendez)

(foto: Leo García Mendez)

(foto: Leo García Mendez)

(foto: Leo García Mendez)

(foto: Leo García Mendez)

(foto: Leo García Mendez)