(fonte: @ipnot)

I ricami mignon di Ipnot

Ipnot è un’artista del ricamo giapponese. Il nome le deriva dal soprannome con cui la chiamavano fin da bambina; la passione per il ricamo, invece, dalla nonna.

La nonna ricamava per hobby e lei dice che, osservandola, sembrava un’occupazione rilassante, per questo ha voluto provare. Ha iniziato così per passare il tempo e, anche adesso, visto che si diverte, non lo considera un lavoro.

Come cifra distintiva del suo stile, ha scelto il punto nodo francese (io ho tradotto letteralmente dall’inglese, ma mia madre sostiene che qui da noi si chiama punto vapore) con cui realizza coloratissimi (scegliendo tra più di 500 colori) lavori, tra cui spiccano le iper-realistiche riproduzioni di cibo che posta di frequente sul suo profilo Instagram @ipnot.

(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
(fonte: @ipnot)
co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.