fbpx
severija 4
(foto: Vidmantas Ilciukas)

Killed(ed) for Peace: mettete dei fiori sui vostri elmetti da guerra

“Mettete i fiori nei vostri cannoni”, guardando il lavoro dell’artista lituana Severija Inčirauskaitė-Kriaunevičienė, non posso fare a meno di pensare a questa vecchia canzone de I Giganti.
Severija ricama (a punto a croce ma non solo) rose, viole del pensiero e altri motivi delicati, in cotone colorato, su elmetti della prima e della seconda guerra mondiale, ma anche dell’attuale conflitto in Ucraina.

Killed(ed) for Peace, così si chiama la serie, ispirata a una canzone americana del 1966 scritta dai Fugs, un pezzo satirico contro l’ipocrisia del Governo americano, che chiedeva di pregare per la pace mentre bombardava il Vietnam. Questa contraddizione Severija la esprime ricamando fiori sugli elmetti.

È da un bel po’ di tempo però che la talentuosa lituana indaga frontiere estreme del ricamo. Morbido e colorato cotone su vecchie carcasse di automobili dismesse, su portacenere in metallo, su vanghe e tantissimi altri inusuali supporti.

(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)
(foto: Vidmantas Ilciukas)

[via]

Altre storie
flower phaidon 1
Flowers: da Phaidon un libro sulla rappresentazione dei fiori dall’Antico Egitto a oggi