fbpx
dessu 0

Dessù: ciascun momento della giornata ha il suo paio di mutandine adatto

Che biancheria intima usi alle 9 del mattino? E alle 12? Alle 2 del pomeriggio? Alle 5? Alle 10 di sera? E alle 3 di notte?

9 a.m.
Soft morning. Wake-up in style.

Tagli puliti, linee minimali e una tavolozza di colori morbidi del rosa chiaro al grigio è proprio quello ci vuole per gli occhi stanchi delle ragazze coraggiose ed ambiziose, che sanno che “il mondo appartiene a coloro che si alzano presto”.

Dessù 9 a.m.
Dessù 9 a.m.

12 p.m.
Don’t be sorry about waking up late!

Ti svegli tardi, girovaghi con i capelli arruffati ancora un po’ assonnata per casa, poi indossi boxer colorati e femminili, dei vestiti comodi ed esci a fare colazione. Si tratta “sicuramente della botta di vitamina D della collezione” e la stampa è un disegno esclusivo realizzato dall’illustratrice Hélène Georget.

Dessù 12 p.m.
Dessù 12 p.m.

2 p.m.
Feminine oddity.

Modello anni ‘70 per false innocenti, femminile ed originale. Se hai il coraggio di indossarle con una maglietta di cotone bianca, il mondo sarà tuo.

Dessù 2 p.m.
Dessù 2 p.m.

5 p.m.
Keep it slow, babe.

Ideale per una pausa, per essere avvolte da morbidezza e sentimenti delicati. Perfetto per chi alla filosofia «less is more» aggiunge “keep it slow”.

Dessù 5 p.m.
Dessù 5 p.m.

10 p.m.
Because the night…

Gioco di trasparenze ed effetto ottico trompe l’oeil, allo stesso tempo sensuale ed enigmatico. E’ ancora presto, la notte è giovane e piena di promesse …

Dessù 10 p.m.
Dessù 10 p.m.

3 a.m.
It’s 3 in the morning…

Questa è l’ora per coloro che osano, quindi pizzo e seta, blu profondo come invito al piacere e alla seduzione. Tra poco ore sarà di nuovo giorno …

Dessù 3 a.m.
Dessù 3 a.m.

Questo almeno stando a Dessù, che pensa ci sia una mutanda (uno stile di lingerie) adatta ad ogni ora del giorno.
Dessu è un neonato marchio per metà francese e l’altra metà inglese, che si è finanziato grazie a una fortunata campagna sul sito di crowdfunding KissKissBankBank l’anno scorso.

Il nome deriva per assonanza da “dessous”, una delle parole francesi per la biancheria intima, la produzione è fatta in Tunisia, con tessuti prodotti in Europa, ed è il frutto della creatività di Lisa Douët e Alexa Waxmann. Nasce dalla personale esigenza di trovare abbigliamento intimo di proprio gradimento.
Dicono: «Ci siamo rese conto che eravamo così frustrate dall’offerta media del mercato che non corrispondevano affatto ai nostri desideri in termini di prodotto, ma anche e soprattutto in termini di esperienza di marchio. Così abbiamo deciso di lanciare il nostro brand di lingerie per sovvertire le regole della lingerie convenzionale ed essere in armonia con i desideri e le aspirazioni delle donne della nostra generazione: siamo entrambe sotto i 30».

Dessù 9 a.m.
Dessù 9 a.m.
Dessù 12 p.m.
Dessù 12 p.m.
Dessù 2 p.m.
Dessù 2 p.m.
Dessù 5 p.m.
Dessù 5 p.m.
Dessù 10 p.m.
Dessù 10 p.m.
Dessù 3 a.m.
Dessù 3 a.m.

[via]

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
charles martin rawpixel 9
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900