Rosa de Jong è una designer freelance con base ad Amsterdam. Si occupa di design e direzione artistica e nella sua biografia scrive che la progettazione è un’attività molto intensa e che per questo è sempre più facile criticare qualcosa che qualcun altro ha già fatto piuttosto che progettare qualcosa da zero.

Già, “chi sa fa e chi non sa (fare) ne scrive”, e infatti la qui presente si limita a scrivere perché non sarebbe mai in grado di realizzare i bellissimi e dettagliati micromondi in vetro a cui Rosa de Jong dona la vita.

Si chiamano Micro Matter e sono delle storie rurali o urbane che Rosa sviluppa in verticale, consentendo all’osservatore di sapere e vedere anche quanto avverrebbe sotto la superficie terrestre…
La tecnica pare quella delle navi in bottiglia ma i racconti sono molteplici e fantastici.

micro-matter_9

micro-matter_8

micro-matter_7

micro-matter_4

micro-matter_3

micro-matter_2

micro-matter_1

micro-matter_6

micro-matter_5

micro-matter_10

micro-matter_13

micro-matter_12

micro-matter_11

Un video pubblicato da rosa de jong (@byrosa) in data: