L’anatomia umana in nero e oro

Una vita fa ho avuto un fidanzato che studiava medicina (anzi a dire il vero, ne ho avuti due, ma non contemporaneamente e comunque non sarebbero affari vostri!) il suo enorme librone di anatomia campeggiava sul tavolo di marmo di casa dei miei – allora ignari – genitori, insieme ai miei libri di diritto, mentre noi facevamo altro. Ricordo migliaia di pagine di carta dalla grana pesante (almeno rispetto alle veline dei mei manuali di diritto o ai miei codici) e coloratissime. Pieni di parole, ma anche di tante figure sanguinolente in cui i rossi la facevano da padrone.

Stamane invece mi sono imbattuta in Anatomy in Black, libro di Emily Evans che, ben inteso, non è un manuale ma un libro di anatomia “da soggiorno” per amanti del genere. Ossa, nervi, arterie vene, organi, viscere, membrane, intestini tutti stampati in elegante oro su nero.

co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.