Mathery Studio x Odd Pears (foto: Mathery Studio)

“Tirali su” guida sui diversi modi per tirare su i calzini dal lunedì a venerdì

Erika Zorzi e Matteo Sangalli sono i creativi italiani che compongono Mathery Studio. A catturare la mia attenzione da feticista dei calzini è stato il progetto che hanno realizzato Odd Pears.
Si chiama “Pull them up” ovvero “Tirali su”.
Una sorta di vademecum sui modi per tirare su i calzini dal lunedì a venerdì.

Odd Pears è un interessante e colorato marchio australiano di calzini un po’ “bizzarro” come suggerisce il nome, infatti Oddpears non ti vende i calzini a due a due ma a tre a tre. Due sono perfettamente appaiati, identici, il terzo invece è quello “odd”, lo strano!

Mathery Studio, nella campagna progettata per il marchio australiano, ha immaginato 5 diversi, possibili e fantasiosi modi per “tirar su i calzini” la mattina presto, quando il fortunato portatore dei colorati calzini è ancora assonnato, con gli occhi cisposi, i capelli arruffati, l’alito mefitico, ma già felice e sorridente più di Amelie nel suo favoloso mondo… E così va in scena una coloratissima serie di spremiagrumi, pulegge, palloncini, timer da cucina, aeroplani di carta.

Mathery Studio x Odd Pears (foto: Mathery Studio)
Mathery Studio x Odd Pears
(foto: Mathery Studio)
Mathery Studio x Odd Pears (foto: Mathery Studio)
Mathery Studio x Odd Pears
(foto: Mathery Studio)
Mathery Studio x Odd Pears (foto: Mathery Studio)
Mathery Studio x Odd Pears
(foto: Mathery Studio)
Mathery Studio x Odd Pears (foto: Mathery Studio)
Mathery Studio x Odd Pears
(foto: Mathery Studio)
Mathery Studio x Odd Pears (foto: Mathery Studio)
Mathery Studio x Odd Pears
(foto: Mathery Studio)
Altre storie
La vita come arte: gli abiti di Daniel Lismore