Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

I “misteriosi” codici degli aeroporti

airportcodes_1

Non riuscire a dormire la notte, mentre tutto il resto della casa, del condominio, dell’isolato, della via, del quartiere, della stramaledetta città pare farlo beatamente è una sensazione frustrante. Specie se di lì a poche ore hai un aereo che finalmente, dopo tantissimi anni, ti porterà in quella città che ami tanto.
Forse è proprio per quello che non dormi, sei agitata per la partenza, nella tua famiglia sono tutti così, grandi e piccoli, femmine e maschi, quando devono partire, per la gita fuori porta o per il viaggio della vita, si agitano e non dormono, si sa.

Va bene tu non eri mai stata così prima, ma prendine atto: stai invecchiando ragazza! E anche se lo specchio ti dice il contrario, mente, sappilo. E mentono anche tutti i cicisbei che hai attorno. Che poi succede che il sonno vince proprio mezz’ora prima che suoni la sveglia, e lei suona, e tu non la senti, e ti svegli sudata di soprassalto che sono le 11.10, e tu hai l’aereo alle 12.35, e anche se sei a Bologna e all’aeroporto ci arrivi in meno di 20 minuti, devi ancora finire di fare la valigia, farti la doccia.
Rassegnati questa volta lo hai perso, controlla pure la carta d’imbarco, ma stanne pur certa a quel JFK per ora non arrivi. Ti assale il panico…

E poi una cane abbaia per strada, ti svegli, e sei a casa dei tuoi genitori, in Calabria, nella camera che occupavi da bambina, di là dorme tuo fratello, e tutti e quattro sotto lo stesso tetto, in questa casa, non c’eravate da almeno 20 anni. Era un sogno, per oggi niente JFK.
Che poi per cosa sta JFK lo sappiamo tutti, il codice prende le iniziali di colui a cui l’aeroporto di New York è dedicato, ma gli altri codici IATA? Sapete tutti per cosa stanno? Di solito c’è sempre una spiegazione ragionevole, conoscerla certo non serve proprio a un bel niente, ma stando a quelli di Airport Codes è divertente.
Hanno già le spiegazioni per i codici di 264 aeroporti di 77 paesi e invitano tutti a contribuire all’inutile, ma divertente opera di catalogazione.

airportcodes_2

airportcodes_3

airportcodes_4

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.