apex_predator_2

Mariana Fantich è Ucraina, Dominic Young invece è suddito di sua maestà la Regina Elisabetta, e per chi non li conoscesse i due sono artisti e vivono a Londra, dove, nel 2008, hanno iniziato a collaborare e sono diventati Fantich & Young. Hanno già esposto al Museo Grassi, al Museo di Villa Rot, al Museo Hundertwasser, al Victoria & Albert Museum, al The Mall Galleries e Somerset House.

Spiazzare l’osservatore, destabilizzarlo fino al punto di spingerlo a pensare, pare essere il motore immobile del loro lavoro.
Indagano il rapporto tra evoluzione naturale — quella teorizzata da Darwin — ed evoluzione sociale, creando (raccapriccianti) oggetti in bilico tra teorie evoluzionistiche e riti ancestrali.

Ricordate homo hominis lupus — in soldoni “o predi o sei predato”? Il mondo è un posto in cui solo i più forti (e cattivi) sopravvivono, gli altri soccombono perché non sanno morder la vita, aggredirla, impadronirsi delle ricchezze e del potere. A questa elite, a questo famigerato 1% detentore delle ricchezze mondiali, è indirizzata la collezione Darwinian Voodoo (il nuovo brand di lifestyle del duo).

Apex Predator, è così che si chiama la prima collezione, comprende scarpe, maschere, un profumo ed altri accessori decorati con capelli umani, ossa e migliaia di denti (pare falsi, ma a questo punto non ci metterei proprio la mano sul fuoco).
Io ho i brividi, e tu che fai, mangi o ti fai mangiare?

P.s. I lavori di Fantich & Young faranno parte della mostra LOVE&LOSS: Fashion and Mortalityal, presso il Lentos Kunstmuseum di Linz, in Austria, dal 13 marzo al 7 giugno 2015.

apex_predator_3

Apex Predator | Junior Boys Shoes

Apex Predator | Ceremonial Male Mask

Apex Predator | Truncheon

apex_predator_5

Apex Predator | Empire Shoes

Apex Predator | Alfa Tote

apex_predator_8

apex_predator_12

Apex Predator | Egg

Apex Predator | Junior Girls Shoes

Apex Predator | Ceremonial Female Mask

Apex Predator | Ceremonial Female Mask