levsha_designer_diary_2

«Una volta all’Università ho sentito un mio professore chiedere: “Quale cane ha più caratteristiche in comune con un designer?”, per poi rispondere “Il bull terrier! È intelligente, ha un’ottima presa ed una forma bellissima”. E questo è il motivo per cui la cover è nata così e anche l’intero concetto che sta dietro questo diario», scrive Lesha Limonov.
E badate, questo non è un diario per l’uomo medio, quello che in ogni manuale di diritto è descritto come “il buon padre di famiglia”, ma un diario per designer e creativi.

«Vi aiuterà ad organizzare i vostri piani in modo semplice e intuitivo, strutturare il vostro programma di lavoro, rendere note le vostre idee, pensieri, desideri e sogni» assicurano quelli di Levsha e poi aggiungono che organizzare le idee facilita la nascita di nuove idee perché “crea spazio nella vostra mente!”

levsha_designer_diary_1

Così dotatevi del diario la cui cover è decorata con un bull terrier illustrato a mano e con la custodia che fa da museruola e iniziate a compilare la sezione dei dati personali, mettete gli appuntamenti importanti sul calendario, i piani del giorno, del mese e dell’anno, scrivete i vostri desideri, i concorsi a cui intendete partecipare.
Mettete ordine alle idee, fate spazio insomma, sono certa ve ne nasceranno delle nuove.

Dimenticavo, quelli di Levsha intanto stanno raccogliendo fondi su Kickstarter.

levsha_designer_diary_2b

levsha_designer_diary_3

levsha_designer_diary_4

levsha_designer_diary_5

levsha_designer_diary_6

levsha_designer_diary_7

levsha_designer_diary_8

levsha_designer_diary_9

levsha_designer_diary_10

levsha_designer_diary_11

levsha_designer_diary_12

levsha_designer_diary_13

levsha_designer_diary_14

levsha_designer_diary_15

levsha_designer_diary_16