Gli animali di Kazumasa Nagai sui capi di Issey Miyake

kazumasa_nagai_pleats_please_00

Pare che l’ottantacinquenne graphic designer giapponese Kazumasa Nagai, stranoto per aver progettato i loghi di aziende come Mitsubishi, UFJ, Nissan e TEPCO, ma anche migliaia di manifesti per eventi e pubblicità, disegni sempre da solo i manifesti delle sue esibizioni.

E proprio durante una mostra dello scorso anno alla Ginza Graphic Gallery, in cui Nagai esponeva circa 140 stampe dei suoi iconici animali realizzati negli anni ’90, ricevette una visita speciale: Issey Miyake. I due decisero di dar vita ad una collaborazione e creare una serie di capi di abbigliamento e accessori per linea Pleats Please di Miyake.

Sono state scelte le immagini di cinque animali tra i lavori realizzati nel 1993.
«In questo ultimo esperimento, l’obiettivo di Miyake era quello di infondere la vita negli abiti, piuttosto che semplicemente trattare artwork di Nagai come grafica statica» scrive l’ufficio stampa nel comunicato. «I vestiti che appaiono piatti finché non li si indossa, allora assumono forme tridimensionali, e gli animali prendono vita attraverso i movimenti di chi li porta».
E voi vedete il risultato nelle immagini.

kazumasa_nagai_pleats_please_01

kazumasa_nagai_pleats_please_05

kazumasa_nagai_pleats_please_03

kazumasa_nagai_pleats_please_04

kazumasa_nagai_pleats_please_02

co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.