Trenta7 | FW14/15

trenta7_00 Cosa simboleggia per Eleonora Moccia il numero 37 anzi trenta7 come lo scrive lei fino a farglielo usare come nome del brand che disegna? È un portafortuna? Un ricordo? Qualcosa di misterioso? Cabalistico? E il fatto che sia rivolto al contrario e verticalizzato? E’ un simbolo? Un messaggio? La volontà di rompere gli schemi? Non so bene, con lei non ho mai parlato, le scarpe che disegna (e per la FW2014/15 alla collezione femminile si è affiancata anche una collezione maschile, che vedete nelle immagini) sono pulite fino a sembrare rigorose, moderne se pur ispirate alla Londra degli anni ’50, rigorosamente nere o con un uso coraggioso del colore, per un femminile discreto ma esuberante ed un maschile che osa pur amando l’eleganza e la comodità d’antan. Artigianali e made in Italy.

co-fondatrice e caporedattrice

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Il Segno della tua voce in un gioiello