Gira e Rigira

gira_e_rigira_00

Tutti conosciamo il gioco Gira la moda, io ovviamente lo avevo.
Mi ricordo che all’interno del gioco, c’erano delle matitine plasticose che non mi piacevano molto come coloravano, ma nonostante ciò usavo solo quelle, le altre erano bandite… non so perché. Nonostante questo piccolo inconveniente, mi divertivo un sacco a creare look assurdi tra il romantico, con tanto di cappello a larghe tese e gonne con le balze, e il moderno, jeans e camicette mostra-ombelico.

Gira e Rigira prende ispirazione proprio da questo gioco, ovvero quando la moda nasce dall’incontro di stili, colori ed epoche diverse.
Il brand crea abiti con stoffe vintage di Germana Bargoni, ogni singolo capo è fatto a mano (uno per uno, personabilizzati e personabilizzabili), si tratta infatti di pezzi unici di ispirazione 60-70, con un taglio però contemporaneo arricchito da cinture, bottoni, ricami e materiali di vecchie mercerie.

Per vedere i capi gustatevi il video di presentazione della collezione invernale, oppure seguite la pagina Facebook, la pagina Instagram o acquistate qui.

co-fondatrice e caporedattrice

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Il Segno della tua voce in un gioiello