fbpx
vincent 00

Vincent | SS2014

vincent_01

Cosa posso farci se quando vedo una nuova collezione firmata Vincent di Vincenzo Billeci (qui gli articoli precedenti) mi viene subito voglia di scriverci un articolo. È più forte di me e così, dopo qualche mese dall’ultima volta, mi ritrovo a parlare ancora di questo marchio italianissimo.

La collezione Vincent spring/summer 2014 è bella bella in modo assurdo: un tributo al Mediterraneo, al mare in ogni sua sfumatura, alle onde che si infrangono e, perfino, alle creature marine. Ecco apparire gelatinose meduse e piccoli pesci su cocktail dress e su blouses dallo scollo profondissimo, altri ancora intrappolati in gonne traforate, come se fossero reti dei pescatori in riva al mare.
Trasparenze e impalpabili pizzi evocano suggestioni acquatiche, ma anche i materiali perlati e lucidi sembrano i riverberi della luce sull’acqua salata o la schiuma delle onde. Sofisticati pantaloni skinny, gonne al ginocchio ed eleganti abiti basic realizzati in un bianco accecante o in un assoluto nero, ma anche nei toni del rosa pallido, dell’acquamarina, del turchese, del malva e dell’ametista.
Gli accessori enfatizzano il tuffo in questo mare, come gli orecchini-medusa argentati e le borse metallizzate SpineBag – con dettaglio lisca di pesce in argento realizzato da artigiani palermitani. Viene riproposta anche la SilverCowBag, ormai marchio di fabbrica per Vincent.

Vorrei concludere con una bella frase a effetto, che renda meritata giustizia a questa suggestiva collezione, ma sono rimasta senza parole e con un unico pensiero: standing ovation per Vincenzo Billeci. 

contributor

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
giulia tamburini gioielli giona 1
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi