fbpx
marco grisolia 00

Marco Grisolia | SS2014

marco_grisolia_00

Marco Grisolia, di cui abbiamo parlato più volte, ha voltato pagina e dato vita ad un brand che porta solo il suo nome.
Gli auguro in bocca al lupo per questa nuova avventura, nell’unico modo in cui so farlo: parlandovi della sua bella Collezione SS2014.

Pulita ed evocativa, fatta di linee semplici che però rimandano al languore romantico del pittore olandese Lawrence Alma-Tadema, alle atmosfere decadenti della Pompei romana che egli ritraeva.
Gonne lunghe al pavimento o allacciate a portafoglio, rain-coat dall’allure sensuale e misteriosa, pantaloni indossati insieme alla vezzosa baschina, chemisier dal carré a corolla, bustier bombati sui fianchi. L’Organza, il tulle e il cotone rendono la donna che indossa questi capi degna di sedere nel mitologico giardino delle Esperidi.
Poi però la signora si annoia e scende sulla terra, alla nobile organza, al tulle, al cotone nella sua varietà di pesi e texture subentrano il taffetà tecnico, il nylon, il denim fiammato. Capi che grazie a tagli asimmetrici e orli a vivo assumono un tono più informale e urbano; bluse arricciate in vita da un elastico e bomber in jacquard di seta o trapunto a matelassé.

Tanto bianco, da quello ottico al naturale, poi rosa carnicino, blu ceruleo e navy all’elettrico. E ancora cioccolato e terra di Siena, verde muschio, rosso pompeiano, cremisi, lavanda. Tocchi d’oro e pattern geometrici tipici della pigiameria maschile e fiori.

 

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
charles martin rawpixel 9
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900