fbpx
shs 00

Berlino | SHS Publishing

shs_00

Al numero 86 di Skalitzer Strasse, a Kreuzberg, un vecchio edificio delle poste – oggi ribattezzato The WYE  è diventato un contenitore di idee: artisti, start up, studi hanno qui la loro sede; qui vengono organizzati eventi, mostre e workshop. In estrema sintesi dentro quello che sembra un vecchio casermone c’è fermento culturale e creativo, proprio quello che ti aspetti in una città come Berlino. Proprio quello che qui si riesce a trovare.

Scorrendo la lista dei nomi all’ingresso non è immediato scovare quello della SHS Publishing, una piccola casa editrice indipendente specializzata in architettura, graphic design, tipografia e cultura contemporanea. Non è invece difficile comprendere come i due soci—italiani—abbiano deciso di mettere le loro radici professionali proprio a Berlino, una città che aggiorna, come mi ha fatto notare Luca, l’art director. È così che ha sottolineato il ruolo chiave che l’ambiente esterno esercita sull’attività di una casa editrice che deve essere in grado di fornire nuovi spunti e fissare le tendenze in atto.

Berlino può non essere la destinazione finale ma di certo riesce ad essere continua fonte di ispirazione.

shs_01

SHS Publishing ha all’attivo diverse pubblicazioni e collaborazioni importanti per esempio con Thames&Hudson, Gingko Press, Delius Klasing, Pyramyd, Ediciclo; l’offerta è assolutamente internazionale.
Alcuni esempi?
Type Compass è una sintesi e valutazione dell’evoluzione dei caratteri e simboli grafici. Innovativo nel formato, questo libro – concepito come un notebook – permette al lettore di prendere appunti, rendendolo attivo nella consultazione delle pagine, oltre ad essere un bellissimo oggetto da avere e conservare, non solo nel proprio studio.
Scatto Fisso è invece “il primo libro-manuale di conversione e manutenzione di biciclette a scatto fisso” e l’ unico ad essere proposto in italiano, spagnolo e tedesco, probabilmente con la consapevolezza di quanto sia ormai ritornato caro questo mezzo di trasporto a qualsiasi latitudine.

shs_08

Ritornando invece al tema della contaminazione dell’ambiente sull’attività di alcuni ambiti lavorativi, tra i progetti futuri c’è la pubblicazione di StudioSpace: analisi e viaggio negli spazi che circondano alcuni tra i più prestigiosi studi d’architettura mondiali.

E se durante la lettura di questo post vi state domandando cosa diavolo significa esattamente SHS, non siate timidi, provate anche voi a indovinare. Io ci sto pensando, anch’io non ne ho la più pallida idea.

shs_05 shs_07 shs_06 shs_04 shs_03

 

Altre storie
the book block 1
The Book Block: un manuale per la rilegatura