Revolt, She said | La rivoluzione silenziosa di Kieley Kimmel

Kieley Kimmel vive e lavora nell’assolata L.A.
È una designer innamorata delle geometrie anticonvenzionali ed attenta alla qualità dei tessuti. Pulizia ed eleganza dei tagli si mescolano con stampe grafiche, caratteristiche che ritroviamo anche in Revolt, She said, collezione autunno/inverno 2013/14.

Kieley prende l’ispirazione da un trattato della femminista Donna Haraway in cui si fa riferimento al una libro di Julia Kristeva, scrittrice e filosofa di origine bulgara.
A dispetto di modelli tanto articolati e complicati, la linea firmata dalla stilista losangelina predilige forme minimali e silhouettes allungate.
Colori pastello, sabbia, pesca, grigio, vengono sottolineati da sferzate di nero. Kieley Kimmel non realizza una linea rivoluzionaria, come suggerirebbe il titolo, ma una collezione delicata, misurata ed estremamente portabile.

Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.