7am | Irene Servillo

7 opere e 7 domande, alle 7 di mattina, ad illustratori che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Irene Servillo (qui il suo blog).

Ciao Irene, di dove sei, quanti anni hai e da quanto fai l’illustratrice?
Vivo a Napoli, ho 25 anni e faccio l’ illustratrice da quando ho finito i miei studi tre anni fa.
Disegnare è la mia attività preferita da sempre ma ho scoperto l’illustrazione a 15 anni quando ho frequentato il mio primo corso di illustrazione per l’infanzia.

Matita o penna grafica?
Matita, penna grafica ma sopratutto carta e forbici.

Cosa fai quando non disegni?
Quando non disegno leggo, studio, ascolto la radio, faccio la baby-sitter, vado in vespa col mio ragazzo, faccio yoga, sto con i miei amici.

Cosa c’è sulla tua scrivania?
Sulla mia scrivania ci sono tanti fogli e pezzetti di carta colorati, forbici, colla, taglierino, una bottiglia d’acqua, un contenitore pieno di pastelli, la radio e al centro della scrivania un foglio bianco.

Un disegno pesa quanto…
Credo che un disegno non debba pesare molto, che debba rimanere leggero.

Un libro di cui vorresti illustrare la copertina e un film di cui vorresti fare il poster.
Mi piacerebbe illustrarela copertina di un romanzo pienodi personaggi curiosi come La fata Carabina di Pennac o La Compagnia dei Celestini di Stefano Benni.
Per lo stesso motivo come film sceglierei Hollywood Party o Invito a cena con delitto.

Un illustratore o un’illustratrice che mi consiglieresti?
Andrea Moriello, illustratrice ed animatrice e Raffaele Miele.

co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.