7am | Marco Beltrame

7 opere e 7 domande, alle 7 di mattina, ad illustratori che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Marco Beltrame.

Ciao Marco, di dove sei, quanti anni hai e da quanto fai l’illustratore?
Sono di Castelfranco Veneto, graziosa cittadina in provincia di Treviso, ho 27 anni (ma ne dimostro e me ne sento di meno!) e faccio l’illustratore da circa 3 anni, anche se per la verità ho sempre disegnato.

Matita o penna grafica?
Parto sempre dalla matita, poi, a seconda del soggetto o dell’ambientazione, uso penna, china o acquerelli, e per finire una ripassatina in digitale.

Cosa fai quando non disegni?
Principalmente cerco nuovi lavori, ma quando riesco guardo moltissimi anime, telefilm e film, e leggo pile di libri.

Cosa c’è sulla tua scrivania?
Uno scanner, un piccolissimo astuccio di legno, lo scotch, il mio notebook e il mio gatto.

Un disegno pesa quanto…
Quanto un’idea vestita.

Un libro di cui vorresti illustrare la copertina e un film di cui vorresti fare il poster.
Neuromancer di William Gibson e tutti i suoi romanzi, o La fine del mondo e il paese delle meraviglie di Haruki Murakami.
Per quanto riguarda il poster per un film: Il mio vicino Totoro di Hayao Miyazaki.

Un illustratore o un’illustratrice che mi consiglieresti?
Consiglio Enrico Beltrame che è, allo stesso tempo, un illustratore e mio fratello.

co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.