7am | Luca Massaro

7 foto e 7 domande, alle 7 di mattina, a fotografi che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Luca Massaro (qui il suo Tumblr. Stasera alle 19.00 c’è l’inaugurazione della sua mostra per Fotografia Europea, a Reggio Emilia, qui il link con tutte le informazioni).

Ciao Luca, quanti anni hai e di dove sei? Da quanto scatti foto?
Ho 21 anni, sono nato a Reggio Emilia, vivo a Parigi da un anno, e tra un mese torno a Milano per terminare gli studi.
Scatto foto da 3 anni più o meno.

La tua attrezzatura?
Ora uso quasi solo una Fuji medio formato. Ho una reflex 35mm Olympus, una compatta Contax e una digitale Canon.

Cosa fai quando non fai foto?
Sono studente universitario, vedo amici e faccio festa, guardo film, leggo libri, internet, giro in bici per Parigi.

Descrivimi la tua stanza.
Al momento la mia stanza è la mia casa. Vivo in uno “studiò” di 20 metri quadrati, bagno e cucina compresi, con soppalco. Al quarto piano zona Marais a Parigi, con una grossa finestra e una bellissima luce. E’ piccolo ma c’è abbastanza posto per troppi vestiti, libri, 2 piante, un proiettore, una chitarra, qualche stampa, oggetti trovati per strada, una bici e un fondale per ritratti.

La tua macchina fotografica pesa quanto…
Non troppo. Per essere una macchina medio formato è abbastanza trasportabile per avercela quasi sempre con me.

Se il tuo immaginario fosse un film? O un libro?
I miei gusti, come il mio immaginario sono in continua trasformazione. Ultimamente sto guardando molti film di Herzog e Pasolini, e leggendo Borges e Robert Bresson.

Un fotografo/a che mi consigli di tener d’occhio?
Luigi Ghirri :)
Per fotografi internazionali ne scopro di interessanti su questi siti: booksonline, latentimagewanderingbearsself publish be happy.

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Il Myriorama stampato a mano da Cecilia Campironi