7am | Giovanni Di Lorenzo

7 foto e 7 domande, alle 7 di mattina, a fotografi che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Giovanni Di Lorenzo.

Ciao Giovanni, quanti anni hai e di dove sei? Da quanto scatti foto?
Ho 25 anni sono nato a Gaeta e ho vissuto per i miei primi 19 anni a Mondragone nel casertano, e da circa 6 anni vivo a Senigallia (AN).
Ho cominciato a scattare foto 6 anni fa, seriamente da 3, creando poi il blog dove inserisco i miei scatti.

La tua attrezzatura?
Ho cominciato con una reflex Nikon D40 che ho venduto per comprare una Contax T2. Ho anche una Ricoh R1,Canon eos 300 e una Canon G10.

Cosa fai quando non fai foto?
Quando non faccio foto ascolto tantissima musica, faccio ricerca in internet, guardo film, compro libri fotografici, creo locandine o poster, trascorro del tempo con la mia ragazza e detesto stare molto tempo in casa.

Descrivimi la tua stanza.
Vivo da solo in un bilocale e trascorro la maggior parte del tempo nel soggiorno con cucina dove ci sono tutte le cose a cui tengo, dalle macchine fotografiche, libri, cd, vinili, poster, foto, giradischi e un tavolo da cucina trasformato in scrivania.

La tua macchina fotografica pesa quanto…
Quando ci capiamo  pesa poco o niente.

Se il tuo immaginario fosse un film? O un libro?
Il film Ken Park di Larry Clark & Edward Lachman, e il libro di Giorgio Bettinelli In vespa da Roma a Saigon.

Un fotografo/a che mi consigli di tener d’occhio?
Ti consiglio uno dei miei più cari amici e collaboratori Guido Calamosca.

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Da Cristina da Pizzano a Gaetano Bresci: i Controeroi di Giuseppe Laselva