Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

7am | Marilena Pasini

7 opere e 7 domande, alle 7 di mattina, ad illustratori che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Marilena Pasini.

Ciao Marilena, di dove sei, quanti anni hai e da quanto fai l’illustratrice?
Ciao, sono di Roma, ancora per un po’ ho 58 anni, pubblico dal ’92.

Matita o penna grafica?
Matita, acquerello, pastelli, acrilico, colle, forbici, dita… quello che serve.
La penna grafica mi incuriosisce, chissà che prima o poi.

Cosa fai quando non disegni?
Cammino, il mondo è grande.

Cosa c’è sulla tua scrivania?
In questo momento molta carta, colori, posacenere orsetto blu, acqua, caramelle… e accanto Ella.

Un disegno pesa quanto…
Quanto basta.

Un libro di cui vorresti illustrare la copertina e un film di cui vorresti fare il poster.
Il libro è La canoa di carta di Eugenio Barba.
Il film è Quelli che camminavano sulla coda della tigre di Akira Kurosawa.

Un illustratore o un’illustratrice che mi consiglieresti?
Sono in molti a essere bravi, diciamo Erica il cane, le Balbusso, Beppe Giacobbe e Giotto.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.