Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Toilet: racconti brevi o lunghi a seconda del bisogno

Appartieni anche tu alla categoria dei perenni curiosi?
Alimenti la tua brama interessandoti ad ogni prodotto della c.d. industria culturale?
Consideri l’originalità un valore aggiunto meritevole – sempre- di considerazione?
Se hai risposto affermativamente ad almeno uno dei sopraindicati quesiti, ti consiglio di restare incollato perchè sto per darti pan per i tuoi denti!

Che cos’è Toilet?
Una prima impressione suggerisce essere un’idea sopra le righe e solo una più attenta analisi rivela che hai dinanzi  un modo per avvicinare la letteratura ai tempi di un uomo/donna moderno, ossia ai tempi di chi di tempo non ne ha.
Che fanno i ragazzi della casa editrice 80144?
Partono proprio dal tempo, focalizzando il loro interesse su quei minuti che tutti utilizziamo per i bisogni primari e così nasce l’idea di collegare il piacere della lettura ad uno spazio specifico e domestico, a dei tempi precisi e impellenti. Toilet si presenta come una collection di racconti che sono pensati per essere letti nella comodità della salle de bain. Ogni testo  riporta accanto al titolo il tempo di lettura previsto, e – coerente con la dichiarazione d’intenti – ci sono racconti brevi e  lunghi a seconda del bisogno. Il bisogno di Letteratura, appunto.

A dirla in questi termini la si potrebbe ritenere una trovata esclusivamente di marketing, poco interessante nei contenuti, e invece non è così, anzi… Ogni volume di Toilet (ad oggi ne sono stati pubblicati ventuno in soli otto anni di attività) contiene al suo interno una pluralità di scrittori: nomi affermati (Pulsatilla, Antonio Pennacchi) e talenti emergenti. Infatti la 80144 edizioni svolge un’importante opera di talent scouting sicchè il valore da attribuire ad un singolo volume non è determinabile solo nei termini di buono o cattivo ma rivela -sempre e comunque- lo stato attuale della narrazione in Italia, essendo il risultato di una selezione tra i narratori contemporanei.

Ed ora che hai qualche info sei già in posizione per la lettura?

contributor
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.