7am | Cristina Portolano

7 opere e 7 domande, alle 7 di mattina, ad illustratori che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Cristina Portolano.

Ciao Cristina, di dove sei, quanti anni hai e da quanto fai l’illustratrice?
Ciao, sono di Napoli, ho 26 anni e non saprei dire ancora se ho davvero iniziato a fare l’illustratrice.

Matita o penna grafica?
Matita tutta la vita anche se per disperazione ho comprato la mia prima Bamboo quest’estate.
Sono andata avanti, penso dieci anni, con una Trust che forse era una delle prime tavolette grafiche in circolazione!

Cosa fai quando non disegni?
Quando ho i rullini fotografo, sviluppo e stampo da sola.
Poi faccio il pane, a volte cucino pasta e patate, pulisco la lettiera, yoga, e quando ne ho la possibilità e la compagnia faccio murales (che però è come disegnare quindi non c’entra con la domanda?).

Cosa c’è sulla tua scrivania?
Per adesso niente perché non è mia e devo tenerla sgombra per colpa del mio gatto iperattivo.
Se non lo è alle 6.30 di mattina mi sveglia il rumore di lui che gioca con qualsiasi cosa vi sia appoggiata sopra.

Un disegno pesa quanto…
…l’impegno che ci metti.

Un libro di cui vorresti illustrare la copertina e un film di cui vorresti fare il poster.
Il libro è La Storia di Elsa Morante e il film Vento di terra di Vincenzo Marra.

Un illustratore o un’illustratrice che mi consiglieresti?
Diego Miedo e Ottoeffe.

co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.