fbpx
julian zigerli

Julian Zigerli | SS2013

julian zigerli
Quando penso alla Svizzera mi viene in mente Heidi sulle montagne tra caprette che fanno dling dlong con i loro campanacci, le stelle alpine, il formaggio con i buchi, il cioccolato, gli orologi, le banche e la “neutralità politica”. La Svizzera è un po’ come l’H, muta e zitta, ogni tanto se ne sente parlare ma sempre con discrezione.

Poi mi capita di vedere la collezione SS2013 di Julian Zigerli e stento a credere che il designer in questione sia svizzero.
Nato e cresciuto in terra elvetica, ha studiato arte a Berlino e dopo la laurea nel 2010 ha deciso di tornare nella sua terra natia. Ha esordito nel 2011 trovando subito estimatori in tutto il mondo: Milano, Tokyo,Hong Kong, Seoul, Zurigo, Berlino.
Capi decisamente vistosi e ideali per uomini che non hanno paura di attirare l’attenzione, un tocco sportivo dona morbidezza alle linee trasformando i completi in divise da supereroi fashion-futuristi. Una collezione piena di energia, colore e positività… credo sarebbe figo vedere il nonno di Heidi con uno dei capi di Julian!

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
b switch 5
B-Switch: una collezione di streetwear ispirata alla Bolognina e realizzata da 35 studenti delle superiori